Gem Chimica Tarantasca-Sparta Novara 5-4

Sparta Novara
Sparta Novara

Gara dalle due facce per la Sparta Novara che ha affrontato a Bra il Gem Chimica Tarantasca, una delle due capoliste. Primo tempo disastroso e ripresa che ha visto una grande reazione dei novaresi. Primo tempo, come detto, terribile, in cui gli uomini di Munno hanno subito la pressione avversaria senza riuscire ad effettuare un tiro in porta, mentre nei primi 12' il Gem Chimica ha rifilato ben quattro reti una dietro l'altra con Piazza, Gerlotto, Dotto e Insinna.

Nella ripresa c'è stata invece una grande reazione della Sparta che già al 2' minuto ha accorciato con Mainardi che sigla così la sua prima rete in C1. I novaresi continuano a macinare gioco, subendo solo qualche contropiede avversario e con il passare dei minuti la fiducia cresce, grazie alle reti siglate da Baratti su assist di Suno e Vivarelli che non sbaglia davanti al portiere. Negli ultimi minuti mister Munno si gioca la carta del portiere in movimento con Frittoli, ma la rete del pareggio è soltanto sfiorata.

La speranza è che si riparta dalla prestazione del secondo tempo, per ritornare a vedere la squadra delle prime gare, già dal prossimo incontro quando sabato 30 Novembre al Pala dal Lago scenderà in campo il Top Five Futsal.

Stefano Alessandrini